RECENSIONI

Mentispesse – Cagliari Crolla | Recensione

Già conosciuta come Zona Umida Fantasma, la Mentispesse All Starz è una crew di Cagliari e provincia che da anni è nella scena sarda. Tra i tanti demo, promo, album solisti e non, Ibo, J.O. e Tao non hanno mai nascosto la loro ammirazione per gli artisti più gangsta, prendendo spesso ispirazione da questi sia per le liriche che per le produzioni; nello specifico i nomi che inevitabilmente vengono in mente sono quelli di personaggi come Dre, DMX, Ja Rule e a tratti anche la italiana Sano Biz. Questa constatazione può entusiasmare o meno, suscitando reazioni ovviamente soggettive. Comunque, cos’è che fa crollare Cagliari? Che domande, le rime! Un Rap così duro, pesante e imbattibile che, come si evince dal titolo e dalla titletrack, distruggerebbe qualsiasi altra crew del capoluogo sardo. Questo è in parte giusto e in parte un peccato: giusto se l’intento è veramente quello di dare un’immagine da G-rappers, dove il porsi come più bravo può aiutare nell’immedesimazione, ma allo stesso tempo trovo che sia un peccato sprecare un’occasione che si poteva sfruttare per parlare dei problemi che fanno realmente crollare Cagliari, provincia e regione. Scelte. Parlando dell’Italia in generale, la politica viene tirata in ballo in “Chi ha sparato?” con uscite non proprio felici (<>) e in modo più blando e metaforico nell’intro. Per il resto delle tracce, poche le eccezioni, Ibo, Tao e J.O. ci parlano delle loro abilità e della loro passione per le atmosfere festerecce e non (<>). Le basi hanno una grave pecca: dei campioni triti e ritriti, strausati da decenni da tutti i produttori del mondo… Come avrete notato dalla tracklist, ci sono tre skit di cui però non si sentiva il bisogno, andavano bene anche sedici pezzi! Il momento migliore di “Cagliari crolla” lo troviamo alla nona traccia, “Questione di mentalità”, una canzone decisamente passionale dedicata non ad una persona ma proprio alla loro città e a chi ci vive, difficile da capire la profondità del contenuto per chi non è isolano. L’intero album comunque sembra dedicato alla gioventù cagliaritana (con molti riferimenti tipici a questa: <>) e il successo che ha avuto ne rispecchia il gradimento. Concludendo, la Mentispesse Click ha delle carenze per quanto riguarda l’originalità del prodotto anche se tecnicamente non c’è niente di irrecuperabile. Chissà cosa ci proporranno dopo il recente “Dipset mixtape”…

Reviewed by Blema

fonte: http://www.rapmaniacz.com/old_site/Mspesse.htm

Comments

Sign In