RECENSIONI

Misterkumasca – Impronte | Recensione

Misterkumascà, giovane Mc di Orani (Nuoro) ci presenta questo cd che contiene i suoi migliori pezzi degli ultimi tre anni,
19 brani (compresi interludi e remix) più una bonus track che testimoniano l’enorme lavoro fatto in studio di registrazione.
Basi solide e dense, testi permeati da una piacevole vena intimista (che a volte si avventurano in tematiche sociali):
ottime il manifesto “Ciò Che sono”, un loop scuro che non stanca anche dopo ripetuti ascolti e “Labirinti immaginari”,
testo e ritornello ipnotico che gioca su un malinconico sample d’archi.
Il risultato è nel complesso sicuramente interessante, anche se a causa di una certa prolissità e di un numero ampio di tracce,
uno pò di noia da a tratti capolino.
Consigliamo in futuro di ridurre il numero di brani lavorando su quelle più incisive, traendo così maggior giovamento dalle interessanti soluzioni musicali (ancora in fase embrionale) che si avvertono in diversi punti durante l’ascolto.

By Mood Magazine

Comments

Sign In