INTERVISTE

Isma K Intervista: by HipHopZone

1) Da 6ML a Karalis Underground,cosa hai fatto durante questo periodo?Ultimamente ho sentito la tua partecipazione nel disco di NTD MC..
Esatto… dopo l’uscita de “La Crociata” (primo lavoro 6ML) ho prodotto quasi interamente il disco di Ntd Mc, dall’omonimo titolo, oltre ad essermi occupato delle registrazioni e dei mixaggi… le produzioni di quel disco mi hanno abbastanza soddisfatto e mi è dispiaciuto il fatto che in giro si sia sentito poco… oltre a questo, durante ‘sto periodo sono sempre stato dietro i campioni a produrre, ma diciamo che di tutti i beats che creo solo il 50% mi soddisfa a pieno e quindi molta roba la cestino…

2) Come è nato il progetto karalis Underground?Dove è stato registrato?
“Karalis Underground” è nato perché in un periodo difficile per l’Hip Hop volevo far sentire in giro il vero soul di Cagliari… così tramite le jam e altri tipi di contatti ho raggruppato un tot di mc’s ai quali ho dato i rispettivi beats. Tutti hanno registrato da me, sia perché alcuni non avevano altro modo sia per avere un suono omogeneo…

3) A cosa è dovuta la scelta degli artisti?
Bella domanda! Sono contento della scelta che ho fatto e non è un caso che a certa gente non ho proprio pensato lontanamente… so come la vede, riguardo la Cultura, chi vi ha partecipato… sono tutte persone che credono nell’Hip Hop e nella sua originalità… a me interessa solo questo: non me ne frega un cazzo se sei forte o se sei una sega, m’interessa solo che se fai Hip Hop lo fai per l’Hip Hop, e non parlo solo del rap…tutto qua…

4) Parlaci del disco,c’è un comune denominatore?E se si quale?
Il disco, a mio parere, è un buon prodotto, scorre facilmente e non è pesante all’ascolto…poi voglio ricordare che ci sono mc’s del calibro di Cizin e de La Kasbah, insomma, è roba buona! Probabilmente la cosa che accomuna tutte le tracce del disco è il fatto che durante il loro ascolto si percepisce l’Hip Hop, anche se una traccia è meno hardcore di un’altra, sempre l’anima dell’Hip Hop si fa sentire…terrei inoltre a precisare che il prezzo del cd non l’ho voluto io, l’avrei venduto ad un prezzo minore ma per le grafiche mi hanno spennato!

5) Nel cd le tue liriche sono presenti solo in due pezzi,come mai?Attualmente preferisci dedicarti maggiormente alle produzioni?
Piccola parentesi: quando abbiamo iniziato io e Ceto eravamo col culo a terra, senza praticamente nessun contatto, c’era solo tanta voglia di fare e quindi cominciai a produrre solo per necessità… poi col tempo la passione per le produzioni crebbe, fino ad ora che mi considero più produttore che mc. Riguardo Karalis ho voluto fare un disco solista basato sui beats, per ogni beat un mc o un gruppo diverso, io compreso… poi vabbè, “Dall’Inferno” era una cosa che io e Nik volevamo fare a tutti i costi e ho deciso di inserirla nel disco, ma come bonus track…

6) Chi avresti voluto,oltre a quelli che hanno partecipato,nel tuo progetto?
Sicuramente altra gente che sto conoscendo ora… un Morfa non mi dispiacerebbe, un Kiral Man nemmeno… a dire la verità nel progetto avevo inserito anche Kraze-E e Shout 1, ma non sono riuscito a mettermi in contatto con loro, e mi è dispiaciuto perché sono tutt’e due molto validi… avrei voluto anche La Scia, ma Tex era a Bologna e Niko era incasinato… sarà, speriamo, per una prossima volta…

7) Le grafiche sono state curate da Able,un personaggio che noi di Hip Hop Zone abbiamo conosciuto bene,a cosa è dovuta la sua scelta?
Apparte l’amicizia Able è un grande, sia come persona che come writer… tempo fa me l’aveva proposto lui, perché stava iniziando a maneggiare programmi di grafica, essendone appassionato… così io “aiutai” lui e lui aiutò me…mi è piaciuto molto quello che ha fatto e si è dimostrato disponibilissimo, anche perché gli ho stressato le palle tra correzioni e cose del genere…i prossimi progetti sono sicuramente in mano sua!

8) A mio parere qui a Cagliari ci sono diversi gruppi e solisti che si stanno dando da fare.Come vedi la situazione?
Altra bella domanda! Forse sarò troppo drastico ma Infa, da poco, riguardo quest’argomento ha citato un pezzo di Kaos:”…il ruolo che troppa gente ha avuto l’ha ottenuto con l’inganno, col furto, e ora c’è il deserto…”. Questo per dire che c’è gente che si prende meriti di cose che non ha mai fatto, tradendo l’Hip Hop che è la cosa più grave…certo non si può fare di tutta l’erba un fascio… ma molti, ormai, Hip Hop non sanno manco come si scrive, cantano SOLO per divertimento dicendo stronzate al microfono che non sto neanche a dire, dimenticando che il rap è nato come mezzo di comunicazione…anche a me piace fare pezzi più allegri per far divertire, ma c’è il tempo per ridere e il tempo per stare seri, e bisogna saper distinguere le due cose. Questo sta accadendo anche al writing e un minimo anche al breaking…sono pochi quelli che lo fanno per l’amore verso la cultura… comunque io cerco sempre di andare a tutte le jam possibili per sentire nuovi mc’s, e qualcuno non delude, qualcuno con ideali seri lo si sente ancore in giro…

9) Recentemente è tornato a Cagliari,seppure per poco,il tuo compare nella 6ML,Ceto JD.C’è una reunion in vista?Vedremo altri progetti relativi alla 6ML?
Purtroppo Ceto, per motivi di lavoro, ha poco tempo a disposizione qua a Cagliari, ma in questi giorni stiamo cercando di tirare su il più possibile per un secondo disco SixEmLines…le produzioni sono pronte, i testi un po’ meno, ma se tutto andrà bene sarà questione di 2 o 3 mesi, anche perché lui tra un po’ riparte per poi scendere nuovamente un paio di settimane ad agosto, e lì finiremo le registrazioni…

10) A cosa stai lavorando adesso?Progetti futuri?
Ora, appunto, sto lavorando intensamente con Ceto per il disco 6ML. Riguardo produzioni sto lavorando ad un EP di Ntd Mc, al nuovo disco di Rma e Wolf e sto iniziando a collaborare con vari mc’s della provincia… poi, da poco, abbiamo finito i mixaggi per il disco solista di Infa “L’Anima Del Male”…insomma non ci si ferma un secondo…
Riguardo progetti futuri spero di collaborare con più gente possibile e, se il mercato risponde bene, ci sarà un “Karalis Underground” parte 2, per cui mc’s fatevi sentire!

11) Vuoi salutare qualcuno?
iClaro que sì! Saluto e ringrazio te Max, Pablo e Kavs, “ma homeboyz” Ceto e Ntd, poi Bion, La Kasbah, Rma, Able, chiunque abbia collaborato a Karalis Underground e tutti gli altri…siete troppi…
Supportate il vero Hip Hop, supportate l’hardcore e più gente sotto al palco alle jam, indifferentemente da chi suona.

Intervista by Hiphopzone (Max Lelli)
fonte: http://www.freeforumzone.com/discussione.aspx?idd=5110543

Comments

Sign In