RECENSIONI

Ponifoggu | Recensione

Le 28 tracce nel progetto presentato dalla “4Maq produzioni” sviaggiano in svariate direzioni portando sfumature diverse della stessa realtà con i gruppi presenti: Giocca, DJ Ganga, Emsa, Nurge, Moza, Rigantanti, DJ Gix, Sparra, Nepa, BlackMamba, Liadu, Presu, Stranos Elementos, Dama, Ganameda, Ressa, Giovanneddu MC, Sarda Pinga Family, Lu Profeta, C-Head, Clauriscia, Maseo, Brigata Klandestina, Vlade, Cbd, Bonie.

Cbd e Giocca da Radio Garage ci presentano un mixtape in cd che raccoglie massicciamente una gran parte della scena di Sassari e provincia, gli esponenti (a detta loro) maggiori, che si districano in un ensemble fra pezzi inediti, estratti da demo e freestyle.

I testi rispecchiano per la maggior parte la vita e le esperienze degli autori: buone le basi curate da Giocca, Moza, Rodi, Sparra, Ogre, DJ Bassmachine, DJ Skunk, Mr Nobody, Rox, DJ Gix, Ego, in linea di massima appropriate alle metriche dei rapper “MC” in azione; ben curata la grafica e, anche se la masterizzazione è home-copy, è presente il bollino S.I.A.E..

Il mixtape/compilation si contraddistingue per un originalità conseguita grazie alla continua presenza del “lingo” sardo che, a mio avviso, da una maggiore caratura a tutto il cd.

La qualità sonora, anche se non sempre dello stesso livello, fortunatamente non appesantisce di molto l’andazzo e, tranne che per alcune tracce un pò datate (old style), il tutto scorre piacevole.

Infine, tirando le somme, “PoniFoggu” (la cui traduzione in italiano è “Metti Fuoco”) risulta un ottimo esperimento sicuramente da tenere in considerazione e da ripetere.

CoseBelle!!!


Guaio (MinieraSicula)

Comments

Sign In