RECENSIONI

Mc Def – Junglist | Recensione

Junglist è il termine utilizzato per definire chi è fortemente appassionato di musica Jungle/Drum’n’Bass
ed è anche il titolo del disco solista di MC DEF,
in uscita su UNDERGROUND AREA RECORDINGS.
Nel corso dei dieci anni passati tra i palchi e le consolle d’Italia come Mc,
questo artista ha avuto modo di accompagnare con le sue rime i dj set dei maggiori rappresentanti
della scena Drum’n’Bass nazionale e internazionale.
Proprio dalla collaborazione con questi ultimi e dalla sua passione per il Rap,
nasce il concetto di questo disco in cui musica e parole si fondono al di fuori degli standard dei generi musicali stessi.
Un album di 17 tracce in cui basi Hip Hop confezionate dallo stesso MC DEF si alternano a basi create da alcuni
tra i più significativi esponenti della Drum’n’Bass e Dubstep italiana conferendo al disco un carattere originale, energico, sperimentale e vario.
Junglist non è un disco Drum’n’Bass, non è un disco Dubstep, non è un disco Hip Hop, non è solo un disco.
Junglist è un crossover di influenze e di esperienze musicali vissute prima condividendo il palco e solo in seguito portate in studio di registrazione,
è un artwork illustrato curato dagli artisti della M153R3180LLKREW Junglist è un esperienza forte,
lisergica, permeato da una forte ironia cinica attraverso la quale affronta tematiche a volte divertenti a volte forti,
esprimendo a suon di bassi le diverse frequenze dell’animo umano, dalla gioia alla rabbia, dalla tristezza fino al delirio.

Comments

Sign In